Descrizione:

  • fabbricazione di frigoriferi, congelatori, lavastoviglie, lavatrici ed asciugatrici, aspirapolvere, lucidatrici, tritatori di rifiuti, macinini, frullatori, spremiagrumi, apriscatole, rasoi elettrici, spazzolini da denti elettrici, ed altri apparecchi elettrici per l’igiene personale, affilatrici per coltelli, cappe aspiranti o da riciclo
  • fabbricazione di apparecchiature elettrotermiche per uso domestico: scaldacqua elettrici, coperte a riscaldamento elettrico, asciugacapelli, pettini e spazzole elettriche, arricciacapelli, ferri da stiro elettrici, apparecchi di riscaldamento portatili e ventilatori da soffitto e portatili, forni elettrici, forni a microonde, fornelli, piastre riscaldanti, tostapane, macchine per preparare il caffè o il tè, friggitrici, girarrosti, griglie, cappe, riscaldatori a resistenza eccetera
  • fabbricazione di apparecchi elettrici per filtrare e depurare liquidi o aria, apparecchi idromassaggio
    Dalla classe 27.51 sono ESCLUSE:
  • fabbricazione di frigoriferi e congelatori commerciali e industriali, condizionatori, aspiratori da soffitto, impianti di riscaldamento montati permanentemente e impianti di ventilazione e ventole di scarico commerciali, apparecchiature per attività commerciali per cucina, lavanderia, lavaggio a secco e stiratura; aspirapolvere per uso commerciale e industriale, cfr. divisione 28
  • fabbricazione di macchine per cucire per uso domestico, cfr. 28.94
  • installazione di sistemi di aspirazione centralizzata, cfr. 43.29
  • riparazione di elettrodomestici, cfr. 95.22

Soglia per il Regime Forfettario:

Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

65000€

Categoria di rischio

La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro. La sottocategoria "Fabbricazione di elettrodomestici" è classificata a

RISCHIO ALTO